Iscriviti alla nostra newsletter

Hai bisogno di più traffico al tuo sito web?

Scopri come possiamo far crescere il traffico al tuo sito e aumentare le opportunità di business.

Tecniche SEO per aumentare le vendite in un e-commerce

tecniche seo per ecommerce

20

GIU 2017

Tecniche SEO per aumentare le vendite in un e-commerce

Categorie: e-commerce, SEO - Search Engine Optimizations  |  Tag: Search Engine Optimization

Tecniche SEO per aumentare le vendite in un e-commerce

Lo scenario dell’e-commerce

Abbiamo visto quanto l’e-commerce sia un mercato in forte crescita anche in Italia. Noi di E-volving abbiamo già esperienza in questa realtà.  Infatti tra i servizi che fanno parte del nostro core business offriamo anche la realizzazione di siti di e-commerce, proponendoci di garantire ai nostri clienti prestazioni uniche ed in linea con le loro esigenze.
Questi ultimi, quando si affidano alla nostra esperienza per la realizzazione di un ecommerce, hanno come obiettivi principali l’aumento del traffico al sito e le cosiddette conversioni, ovvero fare in modo che i visitatori si trasformino in clienti e contribuiscano ad aumentare il volume di vendita.
E come possiamo aiutarli a raggiungere tali scopi?

Seo per e-commerce

Strutturare un buon e-commerce non è certo un lavoro semplice: il sito deve essere user-friendly, attirare l’utente e favorire una navigazione semplice ed intuitiva in modo che possa trovare facilmente ciò che sta cercando e concludere l’acquisto. 
Oltre a questi elementi, in questo articolo ci interessa approfondire l’importanza della SEO nell’e-commerce, grazie alla quale cerchiamo di rendere visibile il nuovo shop online tra i primi risultati organici dei motori di ricerca ed in secondo luogo aumentare il tasso di conversione degli utenti.
Solitamente quando si pensa al SEO si hanno in mente una serie di elementi che servono a migliorare il ranking del nostro sito sul motore di ricerca:
-    la creazione di contenuti pertinenti alla query digitata dagli utenti nei motori di ricerca. Nell’e-commerce la creazione di contenuti risulta però più difficile dal momento che bisogna cercare di descrivere efficacemente ed in poche righe i prodotti che si intende vendere. Tuttavia riuscire ad elaborare una descrizione e una scheda prodotto originale  (non quella blindata del produttore) ed esaustiva è un must per ottenere un buon posizionamento, anche perché Google premia il sito che riesce a fornire informazioni utili agli utenti; 
-    puntare sulle parole chiave cosiddette “long tail” cioè dalla lunga coda. Un sito di e-commerce neonato faticherà a posizionarsi in modo immediato tra i primi risultati per le parole chiave più generiche perché queste avranno già un’ampia concorrenza. Si potrà invece puntare a parole chiave particolarmente specifiche che includano ad esempio marca, colore, taglia del prodotto e area geografica;  
-    aggiornare i contenuti: per esempio è bene informare i clienti sulle tendenze di stagione, sulle novità di catalogo oppure inserire i prodotti in offerta e quelli più venduti nella homepage. Per tenere aggiornata la descrizione prodotto invece, può essere utile abilitare i commenti e le recensioni degli utenti per ogni scheda in quanto il feedback continuo dei clienti aiuterà a tenere alta l’attenzione sui prodotti;
Altri fattori che piacciono molto a Google, riguardano invece l’utilizzo delle immagini nell’e-commerce ed il coordinamento con i social network, argomenti approfonditi in altri articoli di questo blog.

La realizzazione di e-commerce in E-volving

Noi di E-volving consideriamo tutti questi elementi nei siti di e-commerce che realizziamo; ci preoccupiamo inoltre di fornire al nostro cliente un’attività di analisi e monitoraggio attento di tutti i risultati ottenuti mediante la campagna Seo, per misurare in che termini essa ha contribuito ad incrementare il tasso di conversione ed aumentare le vendite online e quindi a creare un e-commerce di successo.  

 

 

Condividi questo post!

Condividi questa pagina